Cin Cin: le sue origini e un brindisi con il Rosè Carpineto

Il gesto del brindisi ha origini molto lontane, è un gesto che tutti noi conosciamo e che ci sembra scontato. Tutte le feste e ricorrenze, ma anche semplici serate, sono accompagnate dallo sfiorare dei calici e dal sentito cin cin.

Alcuni tempi fa soprattutto in Italia si utilizzava il termine prosit. Tale termine si usava come augurio al termine della celebrazione della messa oppure dopo uno starnuto. Questa formula, ormai arcaica, deriva dalla verbo prodesse lingua latina con il significato letterale “sia di giovamento”.

Ma parliamo del termine da noi oggi più utilizzato il brindisi. Cin cin deriva da un detto di origine cinese ch’ing ch’ing che vuol dire prego, prego, una garbata forma di ringraziamento. In epoca vittoriana le parole hanno subito vari cambiamenti per via dell’influenza inglese: la formula modificata in chin chin venne adottata dai marinai che la portarono nei porti di tutta Europa, in particolare in Italia.

Il termine è stato assorbito subito dalla nostra lingua italiana perché onomatopeico in quanto richiama immediatamente al suono dei calici o dei bicchieri che si scontrano e tintinnano tra loro. Cin cin nella lingua cinese moderna significa bacio e con un occhio romantico potremmo immaginare che rappresenti proprio il bacio che due bicchieri si scambiano quando brindiamo nelle occasioni speciali, che sia per celebrare qualcosa o semplicemente con la compagnia che più ci piace.

E con questa premessa che faccio cin cin con voi con uno spumante di qualità: lo Spumante Brut Rosè di Carpineto.

Questo spumante effettua una presa di spuma seguendo una rifermentazione a bassa temperatura e successiva breve permanenza con le fecce, mantenute in sospensione con apposito agitatore. Le uve da cui proviene sono quelle tipiche della Toscana (Sangiovese e Canaiolo) e una modesta quantità di Traminer aromatico rosa.

Al calice si presenta con una spuma molto leggera, persistente perlage immerso in un luminoso rosa chiaro. Naso di frutti rossi e floreale, impreziosito dalla nota aromatica del Traminer, al gusto è secco, dotato di ottima freschezza e sapido. Di grande piacevolezza, scorre delicato grazie al suo equilibrio tra le componenti.

Il perfetto compagno per i nostri cin cin!