Vino e pesce fresco: festeggiamo la giornata mondiale del Sushi

Il vocabolario di ogni lingua si aggiorna di anno in anno con termini sempre nuovi. Quelli che entrano nel lessico comune e, qualche volta, pure sulle nostre tavole. È il caso del sushi. Trent’anni fa forse non molti avrebbero compreso di cosa stiamo parlando. Oggi basta scandirne il nome per capire subito che stiamo per sederci davanti a piccole “polpette di riso” condite con pesce crudo, accompagnato spesso da alghe, uova e varie tipologie di aromi.

Un piatto importato dal Giappone, oggi diffuso (e apprezzato) praticamente in tutto il mondo. Qui in Carpineto, da profondi amanti delle tradizioni culinarie in giro per il pianeta, non potevamo esimerci dall’affrontare questa affascinante prova: quale dei nostri vini abbinare al sushi? Soprattutto in occasione della giornata mondiale che lo celebra, il 18 giugno. Ebbene: preparate le bacchette e sedete con noi alla nostra tavola, mentre vi proponiamo qualche calice con cui abbinare il vostro piatto.

Nigiri e Carpineto Dogajolo Bianco

Partiamo subito col re del sushi: il nigiri. Si tratta, in sintesi, di una polpetta di riso lavorata a mano, sormontata da una fetta di pesce crudo (spesso tonno o salmone) e servita in genere con wasabi o soia. Un trionfo di sapori intensi, che spaziano dalla sapidità del condimento alla tendenza grassa del pesce. Per questo vi proponiamo un vino versatile e, allo stesso tempo, capace di bilanciare sapientemente la struttura del piatto. Il Carpineto Dogajolo Bianco è un blend di Chardonnay, Grechetto e Sauvignon Blanc, che esprime al meglio le caratteristiche organolettiche di ogni singolo vitigno. E se è vero che il Sauvignon è vitigno che ben si sposa col sushi, qui ritroviamo anche la forza del Grechetto e l’eleganza dello Chardonnay. Il risultato è un vino di buon corpo, bella acidità, vellutato. La cui persistenza si incontra in un felice matrimonio con l’intensità del sushi. Non a caso è il vino che proponiamo in genere anche con altre ricette della cucina asiatica e orientale. Una versatilità e una piacevolezza di beva che sapranno stupirvi anche con la tradizione nipponica.

Futomaki e Carpineto Farnito Brut

Il futomaki è un’altra delle preparazioni più apprezzate nel sushi, e consiste in una “polpetta” di riso avvolta nel nori: un foglio d’alga seccato che ne racchiude anche il suo ripieno. Dal gusto intenso e spiccatamente aromatico, proprio per la ricchezza degli ingredienti, si sposa bene a vini di grande acidità e buon corpo, di grande persistenza e finezza gusto-olfattiva. Per questo vi proponiamo una delle nostre bollicine di punta: il Carpineto Farnito Chardonnay. Spumante di profonda eleganza, importante struttura e ricchezza gustativa, fermentato a basse temperature senza alcuna interruzione. La complessità del bouquet olfattivo, dalle spezie ai profumi di crosta di pane, ne fanno l’ideale compagno di viaggio del nostro futomaki, che troverà così una sponda grandemente strutturata nel calice. 

Sashimi e Carpineto Vermentino Valcolomba

Infine un piccolo “fuori programma”. Sì, perché il sashimi – anche se spesso servito assieme ad esso – è altra cosa rispetto al sushi. Laddove quest’ultimo contiene riso e, alcune volte, pesce cotto, il sashimi è fatto rigorosamente con pesce crudo. Parliamo, sostanzialmente, di un carpaccio di pesce o molluschi – necessariamente molto freschi proprio perché serviti sotto forma di crudité – che può essere composto da salmone, tonno, capesante, polpo, sgombro, calamari, gamberi e altri abitanti dei mari. Per l’abbinamento consigliamo un vino di grande acidità, equilibrato nella sua struttura e dal piacevolissimo spettro olfattivo: il Carpineto Vermentino Valcolomba. Un vino che, alle nette percezioni di frutta e fiori, fa corrispondere una gradevolissima sapidità. Perfetta da bilanciare con la tendenza dolce e grassa del pesce crudo. Un piccolo momento di piacere con cui deliziare il vostro palato.

E allora cosa aspettate: non vi resta che festeggiare con noi questa giornata mondiale del Sushi, degustando i nostri vini e deliziandovi con l’ineguagliabile piacevolezza del pesce fresco.