Dogajolo Toscano Rosato I.G.T.

Tecnica di vinificazione

Il mosto ottenuto dalla delicata pigiatura delle uve, viene portato a bassa temperatura e tenuto a contatto delle bucce per un tempo limitato.

Affinamento

Non ha necessità di subire particolari evoluzioni. Viene imbottigliato molto presto, nel gennaio successivo alla vendemmia, dopo le necessarie cure che seguono la fermentazione.

Colore

Rosa tenue con una elegante tonalità fucsia brillante.

Profumo

Caratteristiche floreali, in particolare di rosa, di mirto e di fiore di vite, presenti anche in modo consistente i profumi fruttati come la mela, il ribes e la marasca.

Sapore

Ampio e deciso, equilibrato nell’acidità, si sentono le caratteristiche fruttate avvertite all’olfatto ma con sfumature diverse, dona sensazioni piacevolmente variegate

Gradazione

12,50% vol.

Temperatura di servizio

10-14°C.

Abbinamenti gastronomici

Ottimo vino da antipasti. Accompagna egregiamente le carni rosa, specialità pepate e formaggi, eccellente l’accostamento con il pesce alla griglia. Può essere un ottimo aperitivo, alla griglia e anche con gli insaccati.

La Storia del Dogajolo​
Dogajolo Frosè​